Studio QSA – Consulenza e Servizi alle Imprese – Teramo
  • Contatto Telefonico
    +39 347 0000749
  • Indirizzo
    Via del Ponte, 12 - Montorio al V. (TE)
  • Orari Ufficio
    Lun - Ven : 9-13 15-18

New to site?


Login

Lost password? (X)

Already have an account?


Signup

(X)
Farooq

ZFU Sisma Centro Italia, ecco il codice tributo per usufruire delle agevolazioni previste per imprese e professionisti – 2 settembre 2019 –

HomeNotizieZFU Sisma Centro Italia, ecco il codice tributo per usufruire delle agevolazioni previste per imprese e professionisti – 2 settembre 2019 –
03
Set
ZFU Sisma Centro Italia, ecco il codice tributo per usufruire delle agevolazioni previste per imprese e professionisti – 2 settembre 2019 –
  • Author
    Studio QSA
  • Comments
    0 Comments
  • Category

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 78/E del 30 agosto 2019, ha istituito un nuovo codice tributo per l’utilizzo, tramite modello F24, delle agevolazioni a favore delle attività economiche nella zona franca urbana relativa all’area del sisma in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

L’agevolazione è prevista dall’articolo 1, comma 759, lettera a), della legge 30 dicembre 2018, n. 145, a favore delle imprese e dei professionisti localizzati nella zona franca urbana istituita ai sensi dell’articolo 46 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, nei comuni colpiti dagli eventi sismici che si sono susseguiti a far data dal 24 agosto 2016.

Il DL 32 del 2019, lo ricordiamo, ha esteso le suddette agevolazioni ai professionisti. In proposito, con decreto direttoriale del 7 agosto 2019 del Ministero dello Sviluppo Economico sono stati approvati gli elenchi dei soggetti ammessi a fruire delle agevolazioni in argomento.

Per consentire l’utilizzo in compensazione delle agevolazioni, tramite modello F24 da presentare esclusivamente attraverso i canali ENTRATEL e FISCONLINE messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, il codice tributo è: “Z162” – denominato “ZFU CENTRO ITALIA – Agevolazioni alle imprese e ai titolari di reddito da lavoro autonomo per riduzione versamenti – art. 1, comma 759, lettera a), della legge n. 145/2018.

La misura sostiene:

  • nuove iniziative economiche avviate nella zona franca urbana in data successiva al 31 dicembre 2017 o che, pur non ancora avviate alla data di presentazione dell’istanza, saranno avviate entro il 31 dicembre 2019;
  • iniziative economiche già avviate nella zona franca urbana alla data del 31 dicembre 2017 e già beneficiarie, nell’ambito dei precedenti bandi emanati dal Ministero, delle agevolazioni di cui al decreto-legge n. 50 del 2017.

Related Posts

Per continuare la navigazione bisogna prendere visione delle Policy Privacy e Cookie Altre Info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close