Studio QSA – Consulenza e Servizi alle Imprese – Teramo
  • Contatto Telefonico
    347 00 00 749 | 339 46 21360
  • Indirizzo
    Via del Ponte, 12 - Montorio al V. (TE)
  • Orari Ufficio
    Lun - Ven : 9-13 15-18

New to site?


Login

Lost password? (X)

Already have an account?


Signup

(X)
Farooq

Posts Tagged "rifiuti"

HomePosts Tagged "rifiuti"

Ecocerved ha realizzato il servizio Vi.Vi.Fir (vidimazione virtuale del formulario) che permette a imprese ed enti di produrre e vidimare autonomamente il formulario di identificazione del rifiuto, avvalendosi di un servizio reso disponibile on line dalle Camere di Commercio, previa registrazione e senza alcun costo. È possibile provare liberamente il funzionamento del sistema nell’AREA DIMOSTRATIVA all’indirizzo https://demovivifir.ecocamere.it. La documentazione […]

La produzione industriale in Italia di beni e servizi destinata alla protezione dell’ambiente o alla gestione delle risorse naturali cresce più dell’intera economia nazionale, rappresentando da sola un valore pari a 77 miliardi di euro, in continua crescita e dando lavoro a quasi 400 mila unità di lavoro, in particolare nei settori delle energie rinnovabili […]

Dall’entrata in  vigore della legge di conversione del Decreto Semplificazioni (decreto legge 14 dicembre 2018, n. 135) cambierà il quadro normativo e adempimentale per tutti i soggetti che operano nella gestione dei rifiuti. Il Dl “Semplificazioni” ha, infatti, previsto l’abrogazione del sistema di tracciabilità dei rifiuti “Sistri” a partire dal 1 gennaio 2019. Conseguentemente, non sono […]

Dal 1° gennaio 2019 il Sistri è soppresso. Con questa lapidaria disposizione l’articolo 23 del Dl semplificazioni chiude i nove anni di difficilissima convivenza delle imprese con il sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti. A questa buona notizia, l’articolo 23 ne aggiunge un’altra: non sono dovuti i contributi già previsti dalla legge 78/2009 e dall’articolo […]

Risulta imminente l’emanazione di un decreto legge per l’abrogazione dell’attuale sistema elettronico di tracciabilità dei rifiuti. Obiettivo del provvedimento, a quanto risulta, è quello di superare definitivamente il sistema vigente e porre le basi per costruire un progetto più funzionale e semplificato di controllo della gestione dei rifiuti. La necessità di superamento del sistema era […]

Nuova sotto-categoria 4-bis – Deliberazione Albo Gestori Ambientale n. 2 del 24 aprile 2018 Individuazione della sotto-categoria 4-bis (imprese che effettuano attività di raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi costituiti da metalli ferrosi e non ferrosi ai sensi dell’articolo 1, comma 124, della legge 4 agosto 2017, n. 124 e dei criteri e dei requisiti di […]

La Corte di Cassazione, con la Sentenza 23 febbraio 2018, n. 8848, ha stabilito che l’attività di demolizione di edifici o strade non rientra tra i processi di produzione che possono dare origine ad un sottoprodotto ai sensi dell’art. 184-bis del D.Lgs 152/2006 ed i relativi residui vanno classificati come rifiuti (ex art. 183, D.Lgs […]

Pubblicato in GU il Decreto del Ministero dell’Ambiente del 1° febbraio 2018, che definisce le modalità semplificate relative agli adempimenti per l’esercizio delle attività di raccolta e trasporto dei rifiuti non pericolosi di metalli ferrosi e non ferrosi. In particolare, definisce le modalità di compilazione del formulario di identificazione rifiuti, di cui all’art. 193 del […]

Nella Legge di bilancio 2018 approvata dal Parlamento lo scorso 23 dicembre è stata prevista una proroga fino al 31 dicembre 2018 del periodo di transizione previsto dal decreto 101/2013, secondo il quale si possono applicare per il tracciamento dei rifiuti sia i metodi cartacei (formulari di identificazione, i registri di carico e scarico e […]

L’imprenditore che trasporta i propri rifiuti non pericolosi con mezzi propri, anche solo occasionalmente, commette il reato di attività  di gestione di rifiuti non autorizzata punita dall’articolo 256 del Codice dell’ambiente. In tali fattispecie, infatti, l’imprenditore, pur non essendo tenuto ad iscriversi obbligatoriamente nell’albo nazionale dei gestori ambientali, deve necessariamente rivolgersi ad imprese esercenti servizi […]

Bisogno di info? Scrivici