Studio QSA – Consulenza e Servizi alle Imprese – Teramo
  • Contatto Telefonico
    +39 347 0000749
  • Indirizzo
    Via del Ponte, 12 - Montorio al V. (TE)
  • Orari Ufficio
    Lun - Ven : 9-13 15-18

New to site?


Login

Lost password? (X)

Already have an account?


Signup

(X)
Farooq

Sicurezza sul lavoro, 20 milioni per mitigare il contagio da Covid-19 nei cantieri del sisma Centro-Italia

HomeBandi e ConcorsiSicurezza sul lavoro, 20 milioni per mitigare il contagio da Covid-19 nei cantieri del sisma Centro-Italia
28
Mag
Sicurezza sul lavoro, 20 milioni per mitigare il contagio da Covid-19 nei cantieri del sisma Centro-Italia

A partire dal 28 maggio le imprese che operano nei cantieri della ricostruzione del Centro Italia colpito dal sisma del 2016 possono presentare, attraverso Invitalia, le domande per ottenere i contributi INAIL per il contenimento dei rischi di contagio all’interno dei cantieri.

I fondi sono stati messi a disposizione dall’Ordinanza 98 del Commissario Straordinario alla ricostruzione dei territori colpiti dal sisma 2016, Giovanni Legnini, ed ammontano a20 milioni di euro per le misure di contrasto alla diffusione del Covid-19 nei cantieri di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

Le spese ammissibili al contributo, per un importo massimo di 10mila euro ad impresa, e che può arrivare al 100% dei costi sostenuti, sono quelle effettuate e documentate tra il 19 marzo 2020 ed il 30 giugno 2020 per:

  1. apparecchiature e attrezzature per l’isolamento o il distanziamento dei lavoratori, compresi i relativi costi di installazione;
  2. dispositivi elettronici e sensoristica per il distanziamento dei lavoratori;
  3. apparecchiature per l’isolamento o il distanziamento dei lavoratori rispetto agli utenti esterni e rispetto agli addetti di aziende terze fornitrici di beni e servizi;
  4. dispositivi per la sanificazione dei luoghi di lavoro; sistemi e strumentazione per il controllo degli accessi nei luoghi di lavoro utili a rilevare gli indicatori di un possibile stato di contagio;
  5. dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale.

 

Lo Studio QSA è in grado di supportarVi a 360 gradi in tutte le fasi operative e progettuali previste dal bando.

Per maggiori informazione potete contattarci al n. 339/4621360


Related Posts

Per continuare la navigazione bisogna prendere visione delle Policy Privacy e Cookie Altre Info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close